Back to all Post

Bando WARM 2024. Workshop on Artistic Research in Music

Conservatorio di Musica “Luigi Cherubini” di Firenze
Conservatorio di Musica “Giuseppe Verdi” di Milano
Orpheus Instituut di Gent (Belgio)

 

WARM 2024
Workshop on Artistic Research in Music
Finalità del progetto

Il Conservatorio di Firenze e il Conservatorio di Milano, in collaborazione con l’Orpheus Instituut di Gent (Belgio), organizzano i Workshop sulla Ricerca Artistica in Musica (WARM) 2024: un percorso formativo pre-PhD che offre a studenti e docenti di conservatorio e a giovani musicisti l’occasione di sviluppare un proprio progetto di Ricerca Artistica. Il programma prevede la supervisione di un ricercatore dell’Orpheus Instituut, la guida di due tutor docenti dei Conservatori, e il contributo di un gruppo di progetto.

Questa iniziativa, prima in Italia a livello conervatoriale, intende fornire allo studente abilità e strumenti per una riflessione autonoma metodologicamente organizzata sul proprio fare artistico. Essa si inserisce nelle attività di preparazione e formazione ai dottorati di ricerca in musica all’interno del Terzo Ciclo universitario (in attesa di attuazione in Italia), conferendo agli studenti partecipanti anche le competenze necessarie per valutare l’ipotesi di una efficace candidatura in accademie, conservatori, università o istituti di ricerca internazionali.

Opportunità formative

Attraverso la frequenza ai workshop gli studenti acquisiranno le seguenti competenze:

  • formulare e sviluppare domande di ricerca nell’ambito di un progetto artistico;
  • sintetizzare in forma scritta le proprie domande di ricerca e il proprio progetto;
  • sviluppare un approccio critico nella discussione del progetto artistico proprio e dei colleghi con atteggiamento collaborativo;
  • interagire nell’ambito di una comunità di ricerca artistica e relazionarsi con comunità accademiche di ricerca, italiane ed europee;
  • strutturare la presentazione del proprio progetto di ricerca artistica in forme e modalità accreditate in ambito accademico;
  • preparare la candidatura del proprio progetto per un percorso di dottorato di ricerca artistica.

 

Ogni studente avrà la possibilità di:

  • strutturare la presentazione del proprio progetto di ricerca artistica in forme e modalità accreditate in ambito accademico;
  • condividere la propria ricerca con colleghi provenienti da altre istituzioni e da altri ambiti e pratiche musicali;
  • incontrare artisti e/o ricercatori riconosciuti a livello internazionale per competenze specifiche nell’argomento di ricerca di ciascun partecipante, compatibilmente con la natura dei diversi progetti;
  • effettuare un soggiorno presso l’Orpheus Instituut di Gent, in modo da approfondire il proprio progetto avvalendosi di strutture e strumenti del centro di ricerca e partecipando ad attività ivi programmate;
  • beneficiare di un tutoraggio con ulteriori incontri di gruppo e/o individuali cadenzati al di fuori dei workshop, da concordare di volta in volta con il docente tutor individuato;
  • pubblicare in forma di articolo i risultati della propria ricerca nei Quaderni del Conservatorio di Milano o in altro spazio editoriale;
  • presentare in pubblico i risultati finali del lavoro.
Modalità di lavoro

Sulla base della convinzione che le modalità di strutturazione e svolgimento del corso siano esse stesse formative di un atteggiamento orientato alla ricerca, costituiranno tratti distintivi del percorso la collegialità, la capacità di condivisione e il rapporto interattivo tra teoria e prassi. Di conseguenza la maggioranza delle attività formative saranno collettive e avranno un taglio laboratoriale, incentrato sul confronto fra i partecipanti e sul loro coinvolgimento attivo.

Requisiti di accesso

Potranno presentare domanda di partecipazione ai workshop:

  • studenti e docenti dei corsi accademici dei conservatori;
  • tutti coloro che sono in possesso di diploma accademico di I o II livello di un conservatorio italiano o di titolo equipollente rilasciato da un’istituzione musicale europea.
Articolazione e calendario del progetto

Il percorso si articola in 5 workshop, 1 settimana di laboratorio-campus e 4 incontri di tutoraggio. Il calendario degli incontri è il seguente:

WARM1 – 14, 15, 16 marzo 2024, Firenze, Conservatorio L. Cherubini


TUTOR MEETING1 – una data da definire tra WARM1 e WARM2


WARM2 – 16, 17, 18 maggio 2024, Milano, Conservatorio, G. Verdi


TUTOR MEETING2 – una data da definire tra WARM2 e WARM3


WARM3 – 11, 12, 13 luglio 2024, Firenze, Conservatorio L. Cherubini


TUTOR MEETING3 – una data da definire tra WARM3 e CAMPUS-WARM4


CAMPUS-WARM4 – 2, 3, 4, 5, 6, 7 settembre 2024, Gent, Orpheus Instituut


TUTOR MEETING1 – una data da definire tra WARM4 e WARM5


WARM5 – 14, 15, 16  novembre 2024, Milano, Conservatorio, G. Verdi

 

Ogni workshop avrà una durata complessiva di 16 ore così suddivise: giovedì, 4 ore pomeridiane; venerdì, 8 ore; sabato, 4 ore mattutine, per un totale di 90 ore di frequenza.

Il campus-workshop avrà durata dal lunedì pomeriggio al sabato mattina inclusi, per un totale di 35 ore di frequenza.

Ogni tutor meeting avrà una durata di 4 ore per un totale di 16 ore di frequenza

Al termine del percorso sarà consegnato a ciascuno studente un attestato di partecipazione. Per ottenere tale attestato è richiesta la frequenza dell’80% delle attività formative, sono richiedibili, previo compimento delle ore di frequenza necessarie sulla base di un totale di 141 ore, i crediti formativi riconosciuti da ogni singola istituzione.

Modalità di partecipazione

Gli studenti interessati a partecipare a WARM 2024 devono presentare entro il 16 febbraio 2024 una domanda di partecipazione specificando:

  • nome, data di nascita, numero di cellulare ed indirizzo email;
  • eventuale anno e corso di studi, docente/i di riferimento nel proprio conservatorio;
  • curriculum e interessi musicali;
  • studi e interessi non musicali;
  • descrizione del progetto di ricerca (max. 1000 parole);
  • descrizione della possibile presentazione artistica dei risultati.

 

La domanda deve essere spedita via email a entrambi i seguenti indirizzi: f.torrigiani@consfi.it e segreteriadirezione@consmilano.it

Entro il 26 febbraio 2024 il gruppo di progetto selezionerà gli studenti partecipanti (un minimo di 4 e un massimo di 10, salvo diversa valutazione da parte dei coordinatori).

Gli studenti iscritti al Conservatorio “G. Verdi” di Milano e al Conservatorio “L. Cherubini” dei Firenze potranno partecipare gratuitamente. Agli studenti non iscritti sarà chiesto di versare un contributo alle spese di 600,00 €. Ad ogni partecipante iscritto ad uno dei due conservatori verrà garantito il viaggio e il pernottamento per ogni trasferta programmata.

Gli organizzatori si riservano la possibilità di apportare modifiche al programma.

Per informazioni scrivere a f.torrigiani@consfi.it

Coordinatore della ricerca: Tiziano Manca (Orpheus Instituut di Gent)
Coordinatore organizzativo: Francesco Torrigiani (Conservatorio di Firenze)
Tutor degli studenti: Gabriele Manca (Conservatorio di Milano), Giacomo Danese (Conservatorio di Firenze)

X