Back to all Post

Auguri Maestro! festa per il 90° compleanno di Álvaro Company

VENERDÌ 25 GIUGNO 2021, ORE 18
Sala del Buonumore Pietro Grossi
Auguri Maestro!
festa per il 90esimo compleanno di Álvaro Company

A cura di Vincenzo Saldarelli

Con la collaborazione di Eleonora Negri, Presidente Sezione Musica del Lyceum Club Internazionale di Firenze, Mario Ruffini, Presidente del Centro Studi Luigi Dallapiccola, Giorgio Albiani e Francesco Romano, Docenti di chitarra del Conservatorio, Roberto Neri del Laboratorio di informatica del Conservatorio, e della Casa Discografica EMA Vinci


Presentazione di Eleonora Negri

Composizioni di e per Álvaro Company

ÁLVARO COMPANY

Ninna Nanna (pensando a M. Ravel) op.19 n.2 (1972)
Nuccio D’Angelo, chitarra

Giro Giro Tondo per due chitarre op.42 (2018)
per Alfonso Borghese e Vincenzo Saldarelli – prima esecuzione assoluta
Flavio Cucchi e Vincenzo Saldarelli, chitarre

Anima Fluens (1991), a Silvano Mazzoni
Silvano Mazzoni, chitarra

Fuga a tre chitarre (1999), al Trio Chitarristico Italiano
Giorgio Albiani, Massimo Nalbandian, Vincenzo Saldarelli, chitarre

GANESH DEL VESCOVO

Due miniature per Álvaro (Citrasen – 2021)
Ganesh Del Vescovo, chitarra

VINCENZO SALDARELLI

Vibrante, da “Per la chitarra” (1971) a Álvaro Company
Vincenzo Saldarelli, chitarra

REGINALD SMITH BRINDLE  

da “Five Sketches” (1957) , to Álvaro Company :
n.1 – Gitano (F.Garcia Lorca) , n.3 – Vele (Cezanne),
n.4 – I Signori Stravinsky, Berg e Webern a Spasso
Miriam Sadun, violino
Silvano Mazzoni, chitarra

ÁLVARO COMPANY

Draghiana op.21 – per due o tre flauti diversi con un solo esecutore
( “Alla memoria del caro amico B. Bartolozzi”, 2002)
Stefano Agostini, flauti


“Chi semina raccoglie!”
Alvaro ha molto seminato nel corso di una vita d’impegno e di passione anche verso l’insegnamento. Ora raccoglie ciò che gli è dovuto, con le testimonianze di pensiero, di attività e di memorie dei suoi primi discepoli, di quelli di seconda e terza generazione, e ancora con la gratitudine degli allievi dei suoi allievi, di colleghi, amici, estimatori.
E forse non è abbastanza rispetto a quanto ha davvero profuso nel tempo.
La chitarra per lui è stata solo un mezzo, pur straordinario, ma appunto uno “strumento”, per comunicare qualcosa di forte al di là delle facili ovvietà del suonare, con la splendida intuizione di pensare con la chitarra un modo di far musica “alto”, ed in qualche modo “altro”, rispetto all’atteggiamento di pratico esibizionismo strumentale.

Con questo breve scritto intendevo inviare un pensiero di affetto, inserendolo nel libretto del CD EMA Vinci 2018 Omaggio ad Álvaro Company, realizzato insieme agli amici Alfonso Borghese, Flavio Cucchi, Nuccio D’Angelo, Ganesh del Vescovo, Roberto Frosali, Silvano Mazzoni e Paolo Paolini.
Queste parole le ripropongo oggi per Auguri Maestro, la festa/concerto che ho ideato per i novant’anni di Álvaro.
Hanno aderito con entusiasmo alla festa – con alcune schegge scelte nell’ampia opera compositiva di Álvaro – Stefano Agostini ai flauti ed alcuni chitarristi ben noti, allievi del Maestro o a lui collegati, quali Nuccio D’Angelo, Silvano Mazzoni, Flavio Cucchi, Giorgio Albiani e Massimo Nalbandian. Novità in prima assoluta la composizione per due chitarre. Accanto alle composizioni di Álvaro ve ne sono alcune a lui dedicate, come lieve ed ulteriore omaggio, da Ganesh del Vescovo, dall’estensore di queste brevi note e dall’amico dei tempi della Schola Fiorentina Reginald Smith Brindle, con tre Sketches, con Miriam Sadun al violino e Silvano Mazzoni alla chitarra.
Un ringraziamento per la costruzione di quest’iniziativa va al Direttore del Conservatorio Paolo Zampini, ai docenti Giorgio Albiani e Roberto Neri, a Mario Ruffini per l’adesione del Centro Studi Luigi Dallapiccola e a Eleonora Negri, per il coinvolgimento del Lyceum Club Internazionale di Firenze e per l’affettuoso contributo alla presentazione della festa.

Vincenzo Saldarelli

Ingresso libero, posti limitati su prenotazione a produzione@consfi.it
Su questa pagina sarà disponibile il link allo streaming

Conservatorio di Musica L. Cherubini © 2020. Tutti i diritti sono riservati. Privacy Policy
X