Sepe Elisabetta

ELISABETTA SEPE nata a Firenze, ha studiato pianoforte con Lucia Passaglia, Pietro Rigacci, Riccardo Risaliti. Si è perfezionata a Parigi con J. Bourgès-Manoury, prosecutrice della scuola di Dinu Lipatti, ottenendo il "Prix d'excellence" presso il Conservatorio Nazionale della città. Ha inoltre  frequentato i corsi di perfezionamento con Aquiles delle Vigne e Dario De Rosa.
Parallelamente agli studi umanistici ha conseguito i diplomi in Pianoforte, Didattica della Musica, Musica Corale e Direzione di Coro, il Diploma Accademico di secondo livello in Musica vocale da Camera ed ha seguito corsi di Composizione, Musica da Camera strumentale, Organo, Clavicembalo e Basso continuo, Direzione d’Orchestra, Semiologia gregoriana, Musicologia, Analisi Musicale, Repertorio corale. Ha inoltre ottenuto il Diploma di perfezionamento per Direttori di Coro al termine di un corso di formazione professionale triennale organizzato dalla Fondazione "Guido d'Arezzo"in collaborazione con la Comunità Europea.
La sua carriera musicale è cominciata a dieci anni quando in concerto ha diretto una sua composizione per piccola orchestra. In seguito, a diciassette anni ha debuttato con un recital pianistico nel Salone de' Dugento in Palazzo Vecchio. È seguita poi una intensa attività concertistica sia come solista, con orchestra che in gruppi cameristici presso importanti associazioni e centri musicali quali la Sala "E. Varese" di Parigi, la "Borse Festsaal" di Vienna, il Festival di Recklinghausen (Germania), il "Musicus Concentus" ed il Teatro Comunale di Firenze, gli "Amici della Musica" di Modena, Arezzo, il Teatro Comunale di Ferrara, il Teatro Verdi di Pisa, la Società dei Concerti di La Spezia e di Ravello, l’Associazione Musicale Etnea di Catania.
Si dedica con passione anche al repertorio cameristico con cantanti quali Alessando Corbelli, Eva Mei, Gemma Brtagnolli, Susanna Rigacci, Leonardo De Lisi. Collabora presso i corsi tenuti da illustri docenti (Agnes Giebel, Rolando Panerai, Marcella Reale) con i quali ha svolto anche attività concertistica. È impegnata come pianista accompagnatore in numerosi allestimenti operistici e dal 1999 è Maestro Collaboratore di Sala presso il Teatro Comunale di Firenze dove ha lavorato con illustri direttori tra cui Zubin Mehta, Seiji Ozawa, Daniel Oren, Roberto Abbado, Bruno Bartoletti, Ivor Bolton. Collabora stabilmente dal 1991 alle attività concertistiche e culturali di "Firenze Lirica" e di "Foyer" di cui è l'attuale Direttore Artistico.
E’ stata protagonista di significative manifestazioni,tra le quali la collaborazione pianistica nel concerto tenuto da Rolando Panerai per il cinquantennale della sua carriera e l'esecuzione di una parafrasi su temi Verdiani da lei composta in occasione della consegna del premio "L'aria di baule" a Fedora Barbieri.
Dal 1996 è direttrice stabile del gruppo vocale  “Novi Cantores” di Firenze, e dal 2004 al 2009 ha diretto il coro "Harmonia Cantata".
Giovanissima vincitrice di concorso è docente di ruolo dal 1996. Attualmente è titolare della cattedra di Pianoforte Complementare e Pratica Pianistica presso il Conservatorio Statale di Musica "Luigi Cherubini" di Firenze.
Nel 2003 ha fondato il duo "Consonanza" con Ladislao Petru Horvath, che suona come primo violino dell'Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, con il quale è attualmente impegnata nell’esecuzione integrale delle Sonate di Beethoven presso il Lyceum Club di Firenze.
Nel marzo 2006 ha collaborato al pianoforte in una Master Class tenuta dal violinista Leonidas Kavakos, e in estate ha eseguito al Cembalo due Concerti Brandeburghesi di Bach con i Solisti della Royal Konzertgebouw Orchestra di Amsterdam.
Nel settembre 2006 ha effettuato una tournée in Giappone col Teatro del MMF come pianista del M° Mehta.


Illustri personaggi del mondo musicale si sono così espressi:
"Posso affermare, senza dubbi di smentita, che il M° Elisabetta Sepe si è rivelato musicista di grande valore, sia nella preparazione delle compagnie di canto sia come M° sostituto di sala.
Tale collaborazione si è dimostrata preziosa per l'apporto professionale fornito con la massima serietà e dedizione e per le non comuni doti musicali manifestate. Ha inoltre dimostrato inusitate competenze inerenti la vocalità, guadagnandosi la mia stima."
Zubin Mehta, direttore principale Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino
"Sono lieto di poter dire poche parole in favore di Elisabetta Sepe che dopo aver studiato con me il repertorio lirico italiano, si è affermata oggi come valente e preziosa collaboratrice sia come pianista che come insegnante o anche direttrice di coro e di piccoli complessi, meritandosi il mio plauso e il mio costante sostegno artistico."
Bruno Rigacci, Direttore d'Orchestra e Compositore
"I have known the work of Elisabetta Sepe for the last four years (2000-2004) in productions I have conducted at the 'Maggio Musicale Fiorentino'.
I have found her to be an excellent pianist and very fine vocal coach. Her commitment and attention to detail make her an asset to any musical team as also does her positive and supportive attitude."
Ivor Bolton, Salzburg Mozarteum Orchestra
"Ho lavorato con la pianista Elisabetta Sepe , in qualità di Maestro Collaboratore di Sala, al Teatro del Maggio Musicale Fiorentino. La signora Sepe ha dimostrato di essere un’ottima pianista e una magnifica e competente preparatrice di cantanti dal momento che possiede le necessarie doti musicali, l’esperienza e la conoscenza della psicologia dei cantanti."
Roberto Abbado, Direttore d’Orchestra

CORSI:
Formazione Preaccademica
Pianoforte secondo strumento

Triennio Ordinamentale
Pratica pianistica

Triennio Sperimentale
Secondo strumento: Pianoforte

Vecchio Ordinamento
Pianoforte Complementare


CONTATTI:
elisabettasepe@virgilio.it