dicembre, 2019

17dic17:00I martedì del Cherubini all'Istituto francese | Duo De Lisi Toccafondi

Altri dettagli

Dettagli Evento

À VENISE
Une Soirée Musicale

Gioachino ROSSINI (1792–1868)
Extrait des “Soirées Musicales”:
La Gita in Gondola “Voli l’agile barchetta” (texte du Comte Pepoli)

Gaetano DONIZETTI (1797-1848)
La correspondence amoureuse: (anonyme)

Francesco Paolo TOSTI (1846-1916)
Chanson de l’adieu (E. Haroucourt)
Pour un baiser (G. Doncieux)
Canzone veneziana (R. Pagliara)
La Serenata (G.A. Cesareo)

Mario CASTELNUOVO-TEDESCO (1895-1968)
Deux Poèmes de Paul Verlaine:
Un grand sommeil noir
Il pleure dans mon coeur
L’infinito (G. Leopardi)

Gabriel FAURÉ (1845-1924)
Baracarolle op.7 n.3 (M. Monnier)
Mandoline (etrait des Cinq Mélodies de Venise op.58) (P. Verlaine)
Clair de lune op.46 n.2 (P. Verlaine)

Reynaldo HAHN (1874-1947)
Si mes vers avaient des ailes (V. Hugo)
Da “Venezia” (en dialecte venitien):
Sopra l’acqua indormezada
L’avertimento
La barcheta

LEONARDO DE LISI è conosciuto come uno dei più importanti interpreti del repertorio vocale da camera in Italia, per una carriera ormai trentennale in questo campo a livello internazionale, preceduta da studi sotto la guida dei maestri Gérard Souzay, Dalton Baldwin, Elly Ameling, Walter Berry e Irwin Gage ed iniziata vincendo alcuni concorsi prestigiosi, l’Hugo Wolf di Stoccarda, il Walter Gruner di Londra, il Grand Prix Ravel di Saint-Jean-de-Luz, il Concorso Seghizzi di Gorizia e il Concorso di Conegliano Veneto, fino al Gran premio del Lied del Concorso internazionale di ‘s-Hertogenbosch, Olanda, nel 1994. Tra i suoi numerosi CD, l’integrale delle liriche di Respighi per Channel Classics, una raccolta di liriche di Mario Castelnuovo Tedesco per Vocalie e il ruolo titolo nel “Bajazet” di Gasparini per Glossa. Molto attivo anche in campo operistico a livello internazionale, alla guida di Claudio Desderi e Ileana Cotrubas deve la sua formazione lirica e il suo repertorio comprende sia l’epoca barocca e classica (Monteverdi, Haendel, Vivaldi, Mozart) che il teatro musicale moderno e contemporaneo (Wolf-Ferrari, Stravinsky, Maderna, Penderecki, Britten, Berio, Francesconi). Nel 2009 la EMI ha inserito un brano di Vivaldi interpretato da De Lisi nel cofanetto “100 Best tenor voices”. Ha cantato come solista con la direzione di prestigiosi maestri, come Gavazzeni, Prêtre, Maag, Plasson, Lloyd-Johnson, Luisi, Vasary, Gorli, Pfaff, Bartoletti, Bellugi, Rattle, Christie, Malgoire, Curtis e Aprea. Insegna Musica Vocale da Camera dal 1998 al Conservatorio di Firenze.

ANNA TOCCAFONDI. Ha conseguito il diploma di Pianoforte col massimo dei voti, la lode e la menzione d’onore sotto la guida di Giorgio Sacchetti, all’Istituto Musicale Pareggiato “P. Mascagni” di Livorno. Si è dedicata al repertorio vocale da camera frequentando master class tenuti da Elly Ameling, Walter Berry, Rudolf Jansen, Dalton Baldwin, Paul von Shilhawsky e Jörg Demus. Si è inoltre diplomata al Conservatorio di Parma in Musica vocale da camera col massimo dei voti. Si è esibita in Italia e all’estero con Alessandro Corbelli, Liliana Poli, Roberto Abbondanza, Leonardo De Lisi, Alessandro Luongo, Alessandra Rezza ed altri.
Ha ideato gli spettacoli: “Il Canto di Francesca da Rimini” con Pamela Villoresi e Lavinia Bini e “Le Filatrici, con Lorna Windsor e Ginevra Scardovi.
Con Luca Scarlini ha realizzato le conferenze-concerto: “Parole e musiche in trincea”, “Il Piacere della musica” (su Gabriele D’Annunzio), “Viaggio musicale con Amerigo Vespucci”, “Dante’s Women”. Ha registrato musiche inedite e rarità di compositori italiani per VOCALIA e per NBB Records.
E’ docente di Accompagnamento pianistico presso il Conservatorio “Luigi Cherubini” di Firenze ed ha collaborato con le Università di Green Bay nel Wisconsin, di Ann Arbor nel Michigan, con lCAMus e con l’Accademia del Maggio Musicale Fiorentino.

Orario

(Martedì) 17:00

Location

Institut français Firenze

Piazza Ognissanti, 2

Organizzatore

Conservatorio Luigi Cherubiniinfo@consfi.it Piazza delle Belle Arti 2

X