gennaio, 2020

28gen17:00I martedì del Cherubini all'Istituto francese | Duo Camponovo Blessano

Altri dettagli

Dettagli Evento

Concerto della rassegna del Conservatorio all’Institut français Firenze

Martedì 28 gennaio, ore 17
Institut français, Palazzo Lenzi, piazza Ognissanti 2, Firenze
ingresso libero

Au beau pays des rêves

DUO
Paola Camponovo, soprano
Alfredo Blessano, pianoforte


Au beau pays des rêves

L’altrove

F. Poulenc: C.
F. Schubert: Die Götter Griechenlands
J. Rodrigo: Con que la lavaré
A. Casella: Fuor de la bella gaiba
P. Hindemith: Wie Sankt-Franciscus schweb’ ich in der Luft
A. Roussel: La réponse d’une épouse sage
L. Boulanger: Au pied de mon lit
G. Fauré: Le pays des rêves

La notte

O. Respighi: Notte
J. Brahms: Es träumte mir
H. Wolf: An den Schlaf
R. Schumann: Requiem op. 90
S. Rachmaninov: Сей день я помню (Siei dien, ia pomniu)
C. Saint-Saëns: L’étoile
M. Castelnuovo-Tedesco: Il tarlo


Il Duo Camponovo Blessano – Vansìsiem Lied Duo, formato da Paola Camponovo (soprano) e da Alfredo Blessano (pianoforte), è una delle giovani formazioni più promettenti nell’ambito della musica vocale da camera in Italia ed è specializzato nell’esecuzione del repertorio italiano, francese e tedesco tra Ottocento e Novecento. Particolarmente importante è l’attività del Duo nella divulgazione dell’opera dei compositori della cosiddetta ‘generazione dell’Ottanta’.
Il Duo studia attualmente presso il Conservatorio di Firenze con Leonardo De Lisi e Anna Toccafondi. Nel 2017 ha partecipato alla 8° Deutsche Liedakademie della Hochschule für Musik di Trossingen, mentre nel 2018 e nel 2019 ha frequentato l’Académie «F. Poulenc» di Tours. Si è perfezionato in questi anni con Helmut Deutsch, François Le Roux, Jeff Cohen, Christian Ivaldi, Leonardo De Lisi, Ulrich Eisenlohr, Anne Le Bozec, Julius Drake, Gerda Hartman, Ingrid Perruche, Burkhard Kehring, Erik Battaglia.
Vincitore nell’ottobre 2016 del Primo Premio e della borsa di studio al Concorso «Elsa Respighi» per liriche da camera dell’Otto-Novecento italiano, principale competizione italiana di musica vocale da camera, il Duo ha vinto nel settembre 2018 il Terzo Premio nella sezione «Ensemble cameristico» al Concorso internazionale di musica «G. Zinetti». Tra gli altri riconoscimenti: il Primo Premio assoluto nella categoria «Musica vocale da camera» al Concorso internazionale «P. Argento» di Gioia del Colle (2016), il Primo Premio al Concorso nazionale di esecuzione musicale «Riviera Etrusca» di Piombino (2016) e al Concorso nazionale di esecuzione musicale «Città di Piove di Sacco» (2016), il Premio Speciale «Liederìadi», per la miglior esecuzione liederistica, al Concorso internazionale «Coop Music Award» (2015), miglior punteggio al Concorso di musica da camera «L. Tadini» di Lovere (2015), il Primo Premio al «Paris Grand Prize Virtuoso 2015» (2015). Nel 2018 il Duo ha eseguito in prima mondiale L’albatros del compositore spagnolo O. Prados, brano vincitore del 5° Concorso internazionale di composizione «A. Smareglia».
Paola Camponovo e Alfredo Blessano si sono esibiti, in duo o come solisti, al Teatro Sociale di Como, alla Palazzina Liberty di Milano, all’Accademia Filarmonica Romana, all’Opéra Bastille di Parigi, al Teatro Nuovo Giovanni da Udine, alle Gallerie d’Italia di Milano, al Teatro Filarmonico di Verona, al Teatro Ariosto di Reggio Emilia, alla Sala Verdi del Conservatorio di Milano, al Teatro Rossini di Gioia del Colle, al Teatro dei Filodrammatici di Milano, all’Accademia Tadini di Lovere, all’Auditorium dell’Università Statale di Milano, al Teatro San Giorgio di Udine, al Teatro Nuovo di Milano, al Teatro Lirico di Magenta… Hanno collaborato con importanti istituzioni quali l’ERT FVG – Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia, il Festival Vicino/Lontano – Premio T. Terzani, il Festival «L’Estate d’Inverno» di Portogruaro, il Festival Liederìadi e le Serate Musicali di Milano, AsLiCo, l’Accademia di studi pianistici «A. Ricci» di Udine, l’Accademia del Teatro alla Scala, la rivista «Amadeus»…

Paola Camponovo si è diplomata in canto lirico al Conservatorio di Milano. Ha perfezionato il repertorio operistico con Marco Berti, Domenico Colaianni, Andrea Concetti e Tiziana Fabbricini, e successivamente la vocalità cameristica con Valentina Valente e con Leonardo De Lisi. Presso l’Università degli studi di Milano ha conseguito le lauree magistrali in Storia e Critica dell’Arte e in Musicologia, e poi il dottorato di ricerca in Musicologia. Nel gennaio 2013 è stata vincitrice al celebre concorso internazionale AsLiCo di Como. Recentemente ha vinto il premio per la musica vocale da camera al Concorso lirico internazionale «A. Maliponte» (2018).

Alfredo Blessano ha studiato pianoforte prima a Trieste con Nino Gardi e poi al Conservatorio di Milano con Vincenzo Balzani: dopo essersi diplomato con lode ha conseguito, sempre con lode, il biennio specializzazione in pianoforte. Come solista in questi anni anni ha ottenuto premi e riconoscimenti in numerosi concorsi nazionali ed internazionali (Cortemilia, Tortona, Varallo, Piombino, Gussago, Madesimo, Lamporecchio, Asti, Piove di Sacco, Milano – «Clavicembalo verde»). Nel 2018 ha eseguito in prima italiana l’opera La cathédrale d’Ani del compositore belga Jean-Pierre Deleuze. Si è perfezionato con Nino Gardi, Giorgio Lovato, Maria Teresa Carunchio, Giovanna Valente, Leonel Morales, Steven Spooner, Roberto Plano, Rolf Plagge, Roberto Prosseda, Aleksandar Madzar, Giovanni Bellucci, Maurizio Baglini, Daniel Rivera, Gabriel Tacchino. Attualmente frequenta il corso di laurea magistrale in Scienze della musica e dello spettacolo presso l’Università degli studi di Milano. Nel marzo 2015 ha collaborato con l’Accademia e con il Coro voci bianche del Teatro alla Scala. Accompagna, in qualità di borsista, le classi di viola, flauto e percussioni del Conservatorio di Firenze.

Orario

(Martedì) 17:00

Location

Institut français Firenze

Piazza Ognissanti, 2

Organizzatore

Conservatorio Luigi Cherubiniinfo@consfi.it Piazza delle Belle Arti 2

X