Composizione Musicale Elettroacustica I-II-III

Docente:

Prof. Alfonso Belfiore

Durata:

15 ore annuali individuali - 10 ore annuali collettive

CFA:

10 annuali

FINALITA' DEL CORSO

Il programma del modulo propone un percorso formativo nell’ambito della prassi compositiva partendo da una particolare attenzione alle problematiche del comporre musicale correlate ai concetti di espressione e comunicazione quali strumenti di affermazione della propria soggettività e di interazione sociale e culturale, nel contesto delle tecnologie contemporanee. Affianco all’attività d’indagine e discussione teorica sui temi proposti, lo studente svilupperà propri progetti compositivi orientati ai campi di ricerca, e alle tecnologie discusse.
Il programma di lavoro prevede dunque lo sviluppo concreto di progetti compositivi orientati agli argomenti trattati e discussi nell’ambito del corso. I progetti saranno ideati e realizzati dagli studenti in modo individuale, attraverso un’approfondito lavoro di analisi e confronto con il docente, sperimentando concretamente nell’atto compositivo varie tecniche di sviluppo e di elaborazione di materiali sonori e di strutture musicali.

FORMA DI VERIFICA

Esame sostenuto davanti a Commissione.

PROGRAMMA DI STUDIO

Composizione musicale elettroacustica I
Percezione e rappresentazione psichica
memoria
comunicazione
linguaggio
psicologia della musica
psicologia della composizione
spinte motivazionali alla composizione
esperienze compositive, confronto/analisi
esperienze compositive con varie tecniche di elaborazione del materiale sonoro con riferimento agli argomenti trattati.

Composizione musicale elettroacustica II
Propedeuticità: Composizione musicale elettroacustica I

Energia/movimento
il tempo
aspetti psicologici
attività e rappresentazione mentali come materia della realtà musicale
considerazioni di carattere fisico
considerazioni di carattere filosofico
metamorfosi del movimento
processi di trasformazione
sistemi  instabili
azione/reazione (causa/effetto)
la sincronicità
esperienze compositive con varie tecniche di elaborazione del materiale sonoro con riferimento agli argomenti trattati.

Composizione musicale elettroacustica III
Propedeuticità: Composizione musicale elettroacustica II
Spazio e interazione
l’interazione come dialogo, come atto relazionale/affettivo (tra soggetti attivi e passivi)
lo spazio:    esplorato
            condiviso
            agito
            organizzato
            come luogo di conflitto
            come relazione tempo/movimento
esperienze compositive con varie tecniche di elaborazione del materiale sonoro con riferimento agli argomenti trattati.

Al termine del triennio: realizzazione di una pubblicazione (CD) del materiale prodotto dagli studenti, con concerti/seminari per studenti di istituti superiori e pubblico vario.


PROGRAMMA D'ESAME

Composizione musicale elettroacustica I-II-III
Presentazione, ascolto e analisi-discussione del lavoro compositivo realizzato dallo studente durante il corso e colloquio sugli argomenti trattati nel programma di studio.

BIBLIOGRAFIA

Materiali vari raccolti in dispense

Saggi di filosofia, linguistica, estetica e semiologia    
OPERA APERTA, forma e indeterminazione nelle poetiche contemporanee, Umberto Eco, Bompiani, 1962
LA STRUTTURA ASSENTE, introduzione alla ricerca semiologica, Umberto Eco, Bompiani, 1968
IL PROBLEMA ESTETICO IN TOMMASO D'AQUINO, Umberto Eco, Bompiani, 1970
LE FORME DEL CONTENUTO, Umberto Eco, Bompiani, 1971
TRATTATO DI SEMIOTICA GENERALE, Umberto Eco, Bompiani, 1975
NUOVI ORIZZONI NELLO STUDIO DEL LINGUAGGIO E DELLA MENTE, Noam Chomsky, il Saggiatore, 2005
GODEL, ESCHER, BACH: un'Eterna  Ghirlanda Brillante, Douglas R. Hofstadter, Adelphi, 1984
LA TEORIA DELL'INFORMAZIONE, simboli, codici, messaggi, John R. Pierce, EST Mondadori, 1963
Il farsi e il disfarsi del linguaggio - Linguaggio infantile e afasia, Roman Jakobson, Einaudi, 1971
Introduzione alla fonetica, Luciano Canepari, Einaudi, 1979
Le avanguardie artistiche del novecento, Espressionismo, cubismo, futurismo, suprematismo, costruttivismo, astrattismo, dadaismo, surrealismo, Mario De Micheli, Feltrinelli, 1966
Estetica (vol. 1/vol. 2), Gyorgy Lukacs, Einaudi, 1970
La distruzione della ragione (vol. 1/vol. 2), Gyorgy Lukacs, Einaudi, 1974
Teoria del romanzo, Gyorgy Lukacs, Newoton Compton, 1972
Elementi di semiologia, Roland Barthes, Einaudi, 1979
I segni e la critica, Fra strutturalismo e semiologia, Cesare Segre, Einaudi, 1969
Le strutture del tempo, Narrazione, poesia, modelli, Cesare Segre, Einaudi, 1974
Semiotica filologica, Testo e modelli culturali, Cesare Segre, Einaudi, 1979
Terminologia filosofica (vol. 1/vol. 2), Theodor W. Adorno, Einaudi, 1975
Teoria estetica, Theodor W. Adorno, Einaudi, 1975
La retorica antica, Roland Barthes, Bompiani, 1972
Estetica, Teoria della formatività, Luigi Pareyson, Sansoni, 1974
Verso una psicologia dell'arte, Espressione visiva, simboli e interpretazione, Rudolf Arnheim, Einaudi, 1969
Entropia e arte, Rudolf Arnheim, Einaudi, 1974
L'autonomia del significante, Figure del ritmo e della sintassi, Dante, Pascoli, D'Annunzio, Gian Luigi Beccaria, Einaudi, 1975
Fondamenti di fonologia, Nikolaj S. Trubeckoj, Einaudi, 1971
Logica, teoria dell'indagine  (vol. 1/vol. 2), John Dewey, Einaudi, 1974
Comunicazione e linguistica strutturale, Bertil Malmberg, Einaudi, 1975
I King, trad. Veneziani, Ferrara , prefazione di Carl G. Jung, Ubaldini, 1950
                    
Saggi di psicologia e psicofisiologia        
L'io della mente, D. R. Hofstadter, Dennet, Adelphi, 1984
La macchina per pensare, alla scoperta del cervello, Piero Angela, Garzanti, 1983
Mente e pensiero, Donald O. Hebb, Il mulino, 1982
La mente musicale, John A. Sloboda, Il mulino, 1988
Psicologia del ritmo, Paul Fraisse, Armando, 1979
Psicofisiologia degli organi di senso, Frank A. Geldard, Martello-Giunti, 1976
Psicologia e alchimia, Carl Gustav Jung, Boringhieri, 1981
Psicologia e religione, Carl Gustav Jung, Boringhieri, 1979
Shakespeare, Ibsen e Dostoevskij, Sigmund Freud, Boringhieri, 1976
Il Mosè di Michelangelo, Sigmund Freud, Boringhieri, 1976
Linguaggio, comunicazione e decisione, Trattato di psicologia sperimentale a cura di Paul Fraisse e Jean Piaget, Bresson, Jodelet, Mialaret, Einaudi, 1978
    
Saggi sulla musica contemporanea
LA MUSICA ELETTRONICA, Henry Pousseur, Feltrinelli, 1976
MUSICA EX MACHINA, Fred K. Prieberg, Einaudi, 1963
INTRODUZIONE ALLA MUSICA ELETTRONICA , Armando Gentilucci, Feltrinelli, 1972
Guida all'ascolto della musica contemporanea, Armando Gentilucci, Feltrinelli, 1972
Silenzio, antologia da Silence e A year from monday, John Cage, Feltrinelli-Materiali, 1971
Semiografia della nuova musica, Luigi Donorà, Zanibon, 1978
Le scritture del tempo, Semantica psicologica della musica, Michel Imberty, Unicopli, 1990
L'esperienza musicale e l'estetica, Massimo Mila, Einaudi,1956
Musica e linguaggio nell'estetica contemporanea, Enrico Fubini, Einaudi, 1973
Maderna, musicista europeo, Massimo Mila, Einaudi, 1976
Fase seconda, studi sulla nuova musica, Mario Bortolotto, Einaudi, 1969
Note di apprendistato, Pierre Boulez, Einaudi, 1968
Per volonta e per caso, su Pierre Boulez e sulla musica contemporanea, Pierre Boulez, Einaudi, 1977
Pensare la musica oggi, Pierre Boulez, Einaudi, 1979
Filosofia della musica moderna, con un saggio introduttivo di Luigi Rognoni , Theodor W. Adorno, Einaudi, 1975
Il fido maestro sostituto, studi sulla comunicazione della musica, Theodor W. Adorno, Einaudi, 1975
Impromptus, Saggi musicali 1922-1968, Theodor W. Adorno, Feltrinelli, 1973
Introduzione alla sociologia della musica, Theodor W. Adorno, Einaudi, 1971
La scuola musicale di Vienna, Espressionismo e dodecafonia, Luigi Rognoni, Einaudi, 1966